FormLab

Formazione dei Lavoratori - Modulo Specifico Basso Rischio

Presentazione

Il lavoratore deve essere avviato al corso di formazione prima della adibizione alle proprie attività o, se ciò non risulta possibile, contestualmente all’inizio dell'attività lavorativa, per essere formati in relazione sia a concetti di carattere generale in tema di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, sia per ricevere nozioni specifiche in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai conseguenti possibili danni, portandosi a conoscenza delle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione, caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell’Azienda.

La  formazione  dei  lavoratori  deve  comunque essere  periodicamente  ripetuta  in  relazione  all’evoluzione  od all’insorgenza di nuovi rischi; a es. in occasione del cambiamento di mansioni o dell’introduzione di nuove attrezzature, di nuove tecnologie, nuovi processi produttivi e nuove sostanze o preparati pericolosi (art.37, commi 4 e 6 del D.Lgs. 81/08).

Settori ATECO Rischio basso:

Commercio ingrosso e dettagli / Attività artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazioni veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri,ecc…) / Alberghi / Ristoranti / Assicurazioni / Immobiliari / Informatica / Associazioni ricreative, culturali e sportive / Servizi domestici / Organizzazioni extraterritoriali.

Sanzioni per il datore di lavoro

Tutti i lavoratori devono seguire un corso di formazione e informazione sui rischi dell’attività lavorativa (formazione generale e specifica). Il datore di lavoro è tenuto a fornirla a proprie spese e nell’orario di lavoro. per mancata formazione è previsto l’arresto da 2 a 4 mesi oppure l’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €.

Soggetti interessati

Tutti i lavoratori e ad essi equiparati. 

 

Obiettivi specifici e risultati attesi

L'obiettivo della formazione dei lavoratori di Aziende è quello di informare e formare tutti i lavoratori in merito a concetti di carattere generale in tema di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, e fornire loro nozioni specifiche in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai conseguenti possibili danni, portandoli a conoscenza delle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione, caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell’Azienda. La formazione viene effettuata nel rispetto dell’ art. 37 D.Lgs. 81/08 e PCM atto 221- CSR del 21.12.2011.

Programma del corso

La formazione ha una durata di 4 ore ed è in funzione ai rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda. Tali aspetti e i rischi specifici di cui ai Titoli del D.Lgs. n. 81/08 successivi al I costituiscono oggetto della formazione.

Il corso segue il seguente programma didattico:

  • Introduzione alla sicurezza 
  • Ambienti di lavoro 
  • Lavoro al video terminale 
  • Attrezzature, arredi e rischi correlati 
  • Rischio elettrico 
  • Rischio incendio 
  • Stress lavoro correlato 
  • Movimentazione manuale dei carichi 
  • Campi elettromagnetici 
  • Segnaletica e gestione dell’emergenza 
  • Conclusioni 

Previsti un test intermedio e il test finale di apprendimento.

Strategia formativa e metodologia didattica

Il corso è erogato in modalità e-learning.

I contenuti della formazione sono erogati di una piattaforma di e-learning (LMS) in grado di monitorare e di certificare i seguenti elementi: 

  • lo svolgimento ed il completamento delle attività didattiche di ciascun utente; 
  • la partecipazione attiva del discente; 
  • la tracciabilità di ogni attività svolta durante il collegamento al sistema e la durata; 
  • la tracciabilità dell'utilizzo anche delle singole unità didattiche strutturate in Learning Objects (LO); 
  • la regolarità e la progressività di utilizzo del sistema da parte dell'utente; 
  • le modalità e il superamento delle valutazioni di apprendimento intermedie e finali. 
  • Ogni corso o modulo è conforme allo standard internazionale SCORM (“Shareable Content Object Reference Model” – “Modello di riferimento per gli oggetti di contenuto condivisibile") o eventuale sistema equivalente, al fine di garantire il tracciamento della fruizione degli oggetti didattici (Learning Objects) nella piattaforma LMS utilizzata. 

I contenuti sono trasferiti mediante sistema e procedura HTTPS al fine di permettere e garantire la sicurezza del rapporto tra piattaforma ed utente. I dati degli utenti sono trattati all’interno della piattaforma secondo rispettando la normativa sul trattamento dei dati personali e della  privacy. L’accessibilità e l’usabilità sono garantiti dal fatto che il corso e la  piattaforma possono essere utilizzati per la formazione da una larga parte di sistemi operativi presenti sul mercato ed attualmente disponibili con facilità.

Nota: per i lavoratori la fruizione del corso deve avvenire durante l’orario di lavoro ed esclusivamente tramite videoterminale e postazione di lavoro conforme alle specifiche del D.Lgs. 81/2008 e smi.

Strumenti e materiali didattici

Le lezioni del corso vengono erogate attraverso videolezioni fruibili sulla piattaforma https://elearning.safetyacademy.info/formlab 

I requisiti minimi per accedere al sistema di LMS sono i seguenti:

  • Connessione Internet con velocità adeguata alla visione dei contenuti in streaming video
  • Come browser sono garantiti Chrome e Firefox con java script
  • PC idonei a supportare i browser aggiornati all’ultima versione e allo streaming di video e audio

Per la verifica dei requisiti del proprio browser è necessario seguire quanto indicato nelle istruzioni e nelle indicazioni di visualizzazione presenti ad inizio corso. 

 

Modalità e criteri di verifica dell'apprendimento

Test intermedio a risposta multipla di 5 domande. 

Test finale a risposta multipla di 10 domande.

Le modalità di verifica dell’apprendimento, al fine della valutazione del profitto e dell’efficacia dell’azione didattica, sono invece organizzate con un test intermedio a risposta multipla di 5 domande ed un test finale a risposta multipla di 10 domande per un totale di 15 domande. I test saranno considerati superati con esito positivo in caso di 4 domande corrette su 5 per il test intermedio e di 7 su 10 per il test finale. I test possono essere ripetuti per un massimo di 5 volte ciascuno ed il tempo impiegato per la loro effettuazione non viene computato nel monte ore formativo. 

E-learning

Icona responsabile Responsabile Da definire
Icona docente Formatore: Da definire
Icona durata Durata 4 ore
E-LEARNING Icona

€ 50 + iva

(61.00 iva inclusa)

ALTRE EDIZIONI